Menu Chiudi

Documenti necessari per vendere casa

Documenti necessari per vendere casa

Una volta deciso di vendere casa e capito quale agenzia immobiliare scegliere ,  una delle prime cose da fare è quella di accertarsi di avere a disposizione tutti i documenti necessari per vendere casa richiesti dalla legge. Ogni anno, le norme che regolamentano la vendita di immobili, possono subire variazioni, pertanto anche i documenti indispensabili per vendere la propria casa possono cambiare.

Nei prossimi paragrafi troverai una lista dei documenti per vendere una casa nel 2021. Trovi un elenco della documentazione che ti serve. Senza questo fascicolo completo, non è possibile mandare avanti le pratiche necessarie alla vendita della proprietà .

Raccogliere fisicamente la documentazione obbligatoria necessaria, può essere un processo complicato e lungo. Anche per questo motivo, spesso il proprietario che ha deciso di vendere, preferisce l’aiuto prezioso di consulenti immobiliari esperti che sappiano velocizzare i vari processi di compravendita.

Documenti necessari per vendere casa

1. Attestato di prestazione energetica (APE)

Se sei un proprietario che ha deciso di vendere casa, l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) è tra i documenti necessari. Senza l’APE, non è possibile promuovere la vendita dell’immobile.

Tra le regole della corretta promozione immobiliare, classe energetica dell’immobile e indice di prestazione energetica sono le informazioni che certamente non possono mancare.

Bisogna precisare infatti che l’omissione di queste importanti informazioni, sia sul cartello VENDESI che sui diversi portali immobiliari di annunci di case in vendita , che sulle varie riviste, può portare a una multa salata.

La norma che stabilisce questa obbligatorietà è stata istituita dalla Comunità Europea per promuovere le abitazioni a basso consumo energetico.

2. Conformità catastale

Tra i documenti necessari per vendere casa bisogna far riferimento a un altro importante documento come la conformità catastale.

Dal primo luglio 2010 con il decreto legge numero 78/2010 è entrata in vigore la norma che prevede la verifica obbligatoria della regolarità catastale degli immobili prima del rogito notarile.

Il notaio, prima di stipulare qualsiasi atto di vendita immobiliare o qualsiasi atto con con cui si trasferiscono o costituiscono diritti reali sullo stesso, verifica che l’immobile sia censito in catasto regolarmente a nome del proprietario legittimo (o titolare del diritto reale).

Qualsiasi atto di compravendita immobiliare dovrà riportare quindi:

Nel caso questa documentazione non corrisponda al vero si può incorrere alla nullità dell’atto stesso di compravendita. La dichiarazione di veridicità sarà fatta sottoscrivere dal notaio durante il rogito sia dal venditore che dal compratore.

3. Conformità urbanistica ed edilizia

La verifica della conformità urbanistica ed edilizia è un altro documento essenziale per vendere casa.

Questo documento stabilisce l’esatta corrispondenza tra stato di fatto dell’immobile e la documentazione che è stata depositata in Comune.

Alcune differenze presenti possono essere sanate tramite pratiche edilizie. Degli esempi possono essere le modifiche eseguite all’interno: la creazione di una porta che colleghi due vani o l’abbattimento di un muro divisorio non portante.

Altre eventuali difformità esistenti, come l’aumento di volume di un immobile, vengono valutate a seconda dei casi. In alcuni casi queste difformità non possono essere sanate.

Nel caso di modifiche all’immobile, le pratiche edilizie e i relativi aggiornamenti catastali che giustifichino le opere realizzate, vanno prodotte e dimostrate. Per approfondire l’argomento su eventuali sanatorie applicabili a un immobile ti consigliamo la lettura dell’ articolo sugli abusi edilizi .

4. Atto di provenienza

Per stabilire come si è diventati proprietari di un appartamento o un altro immobile bisogna fare riferimento all’atto di provenienza. Tra i documenti per vendere casa, questo è quello che serve per dimostrare e attestare che tu sia l’unico proprietari dell’immobile.

In questo “pezzo di carta” è dimostrato se sei proprietario in base a una donazione di immobile, una permuta o con rogito di compravendita.

Sarà necessaria una visura catastale che ricostruirà la storia dell’immobile. Potrebbe essere necessario anche rivolgersi al notaio che a suo tempo perfezionò il rogito.

Documenti per vendere una casa ereditata

Nel caso in cui tu stia per vendere un immobile ereditato, sarà necessario anche presentare una dichiarazione di successione , dal momento che questo è un atto amministrativo di natura fiscale.

Quando si eredita una casa infatti, affinché la si possa vendere, la dichiarazione di successione è indispensabile. È tra i documenti che attestano il trasferimento del bene agli eredi a fini fiscali.

Un bene ereditato non può essere venduto fino a quando non viene dimostrato che le imposte relative ad esso sono state pagate.

5. Documenti personali

Ovviamente per vendere un appartamento o un altro immobile sono necessari tutti i documenti personali non scaduti. Come promemoria li citiamo.

  • Documento di identità
  • Codice fiscale
  • Estratto di matrimonio o certificato stato civile libero o certificato di unione civile del proprietario
  • Documenti validi anche di tutti gli eventuali comproprietari.

6. Eventuale altra documentazione

Tra i documenti necessari per vendere casa è opportuno presentare anche qualsiasi documentazione che riguardi
la presenza di eventuali mutui o eventuali ipoteche che possono gravare sulla proprietà.

Documentazione condominiale

Nel caso in cui la casa che si decide di vendere faccia parte di un condominio, serviranno:

  • il regolamento del condominio
  • dichiarazione dell’amministratore condominiale che attesti la regolarità del delle spese
  • nel caso in cui l’immobile sia affittato, è necessario il contratto di locazione registrato.

La lista di documenti che abbiamo presentato in questo articolo, è da considerare come promemoria per chi vuol vendere casa ma non è esaustiva. Ogni immobile presenta delle peculiarità e caratteristiche proprie. Vanno tutte valutate con attenzione e cura.

Affinché la vendita possa procedere velocemente e senza intoppi, è sempre bene rivolgersi a un professionista del mercato immobiliare locale. Per qualsiasi domanda o consulenza di cui potresti avere bisogno, il Gruppo Immobiliare Il Sestante è a tua disposizione per aiutarti a vendere casa.

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. Non utilizziamo cookie di profilazione. Leggi: Informativa estesa cookie e Informativa Privacy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità dei contenuti utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.