Menu Chiudi

Stima Immobiliare: come fare una valutazione degli immobili

Stima Immobiliare Il Sestante Torino

La stima immobiliare è indispensabile per conoscere il valore del proprio immobile. Se si ha la possibilità di richiedere una valutazione dell’immobile gratuita , vale sempre sfruttare l’occasione proposta. Questa consulenza infatti, permette di conoscere il valore di mercato del bene che si vuol mettere in vendita, che sia una casa o qualsiasi altro bene immobile.

Come effettuare una stima immobiliare: la guida completa

Nel momento in cui ci si ritrova a dover vendere un immobile, non è mai semplice stabilire il prezzo adatto alla compravendita. Considerando anche la recente crisi economica che ha colpito l’Italia e il Mondo intero, causata dalla pandemia da nuovo Coronavirus, il mercato immobiliare è diventato più complesso e difficile da comprendere. Infatti, la crisi ha portato moltissime famiglie e imprese italiane al collasso economico, soprattutto per i crediti inesigibili, ovvero gli importi dovuti che non sono stati pagati dal debitore. Tante imprese hanno stipulato accordi con altre aziende, ma in periodo di crisi la merce non è stata pagata.

Tutto ciò ha cambiato, quindi, anche lo scenario del settore edilizio ed immobiliare, rivoltando il concetto di stima immobiliare. Effettuando una stima immobiliare, ad oggi, infatti, non si può prescindere questo discorso, restando ancorati agli schemi che erano utilizzati prima del Covid-19. Va valutata anche l’attuale crisi e come questa ha influenzato ed influenza tutt’ora il valore delle proprietà immobiliari.

Per rispondere alle nuove esigenze del mercato immobiliare, bisogna quindi avvalersi di un’altra metodologia per effettuare una stima immobiliare che sia congrua con il contesto storico-economico che il nostro Paese sta vivendo. Per questo motivo, in questa guida tratteremo l’argomento delle perizie immobiliari a garanzia dei crediti inesigibili. D’altronde sono i recenti standard europei a richiederlo in termini di valutazioni immobiliari .

Le linee guida ABI per la stima immobiliare di una casa

Al momento in cui si deve effettuare un stima di un immobile, bisogna prendere come riferimento la guida ABI, che è lo strumento destinato ai consulenti tecnici, giudici, banche e periti, nato per garantire il massimo della correttezza e trasparenza per le perizie immobiliari che sono sotto oggetto di procedure esecutive. Queste linee guida sono perfette per riuscire a determinare il valore di una casa e la valutazione di un appartamento . Esse si basano sull’adozione di standard prefissati, introducendo dei criteri fondamentali per la corretta valutazione di un appartamento.

Ti trovi di fronte al bisogno di dover effettuare una stima del valore di un immobile o hai deciso di far valutare il prezzo di vendita di casa tua ? Utilizzando queste linee guida potrai strutturare la perizia di stima dell’immobile attraverso dei criteri standardizzati, che valutano il contesto storico-economico e vengono costantemente aggiornati dall’ABI. In particolare la stima immobiliare passa da:

  • Competenza dei periti incaricati alla perizia di stima dell’immobile;
  • Indicatori di superficie o di volume;
  • Metodologie varie di valutazione e stima immobiliare adottate.

Attraverso quest’articolo scoprirai come le linee guida ABI forniscono al valutatore immobiliare tutti gli strumenti necessari per effettuare un calcolo corretto e preciso dell’immobile, favorendo la massimizzazione del valore residuo.

La figura del perito o valutatore immobiliare: a cosa serve?

Vendere o comprare un immobile vuol dire comprendere il valore di mercato dell’immobile stesso, in modo da non perdere soldi o sovrapprezzare il proprio patrimonio immobiliare con il risultato che nessuno se ne interessi. In questo caso, per definire se il prezzo identificato è coerente rispetto al reale valore del mercato immobiliare, è sempre necessaria la figura del perito , che sa come leggere le linee guida ABI e conosce gli strumenti per stimare correttamente il valore di una casa.

Il prezzo di un immobile è quindi individuabile attraverso una perizia di stima , condotta da un perito che è un tecnico specializzato. Il perito quindi valuta l’immobile e ne stabilisce il valore assicurando trasparenza e correttezza nel processo di stima. Per effettuare una stima, però, il perito deve rispondere a determinati requisiti di competenza e professionalità. In tal caso, prima di effettuare una stima immobiliare, se possiedi un immobile che vuoi vendere o vuoi comprarne uno da far valutare, dovrai affidarti ad un perito che sia professionalmente competente.

Caratteristiche dell’agente immobiliare competente

Il nostro consiglio è quello di puntare sempre su periti che:

  • Abbiano il livello di istruzione minimo richiesto per legge, per eseguire un’attività di valutazione e stima immobiliare;
  • Conoscano le leggi in materia di immobili e stima immobiliare, nonché norme e regolamenti aggiornati;
  • Abbiano delle buone conoscenze tecniche ed un’esperienza comprovata per poter svolgere l’incarico di perizia immobiliare;
  • Conoscano il mercato immobiliare di riferimento (ogni città ha un mercato immobiliare differente).

Il perito scelto è importantissimo per ottenere una corretta valutazione dell’immobile in questione, soprattutto che sia trasparente e veritiera . Per permettere il massimo in questi termini il perito non deve essere coinvolto in prima persona nell’elaborazione, nell’erogazione o nella decisione del processo di sottoscrizione del credito, poiché ci sarebbe un ovvio conflitto di interessi. Inoltre non può neanche essere condizionato dal merito di credito del debitore.

In generale, quindi, il perito incaricato per effettuare la valutazione immobiliare non deve mai trovarsi in una condizione in cui abbia interessi nell’immobile, quindi non deve essere collegato in alcun modo all’acquirente o al venditore, così da poter fornire una valutazione chiara e trasparente, il più possibile imparziale ed obiettiva.

Il perito della banca cosa controlla? Nel momento i cui si fa richiesta di un credito da parte di istituti finanziari come banche, si può richiedere un controllo da parte di un perito della banca, che deve valutare l’esatta stima dell’immobile e se questo corrisponde con il reale valore di mercato.

Il perito della banca è incaricato a redigere una relazione sull’immobile, da presentare all’Istituto Finanziario in questione; la relazione sarà corredata da documentazione e fotografie, nella quale ci sarà una valutazione che stabilità il prezzo stimato della casa. Solitamente il costo della perizia è a carico del richiedente del mutuo.

Come effettuare una stima immobiliare utilizzando il valore di mercato

Nelle valutazioni immobiliari , il valore di mercato, così come è identificato nelle normative vigenti di riferimento per le stime immobiliari, è quel criterio indispensabile per effettuare una valutazione immobiliare. Il valore di mercato è utilizzato dai periti per individuare un valore di riferimento nel quale inserire l’immobile da stimare.

Per effettuare una stima dell’immobile bisogna sempre fare riferimento ai valori di mercato individuati dall’ Osservatorio del Mercato Immobiliare (OMI) che si riferisce all’ agenzia delle entrate valutazione immobili. Questo ente ha il compito di curare la rilevazione e l’elaborazione delle informazioni tecniche ed economiche in merito ai valori degli immobili nelle varie zone d’Italia, per il mercato della compravendita, per quello degli affitti ed i tassi di rendita.

Attraverso la banca dati dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare , si possono utilizzare i valori di riferimento e le informazioni relative al mercato immobiliare, così da poter effettuare una stima corretta del proprio immobile. Queste informazioni forniscono uno strumento indispensabile per i periti e gli operatori di mercato, ma anche per gli studiosi ed i ricercatori del settore immobiliare, così come per il singolo cittadino, che può farsi un idea dell’andamento di mercato, abbozzando una valutazione molto elementare.

Il consiglio che ti diamo, infatti, è quello di prendere sempre in considerazione il valore dell’immobile del mercato di riferimento, tramite il valore di mercato generico, che sarà poi utilizzato anche in fase di perizia dal tecnico, che saprà utilizzare gli strumenti in modo corretto, così da affinare la valutazione ed il prezzo finale dell’immobile.

Il tecnico, infatti, prima di effettuare una stima di una casa, deve prendere in considerazione la quotazione immobiliare . Questa fornisce dei valori massimi del mercato immobiliare, sia per il settore residenziale, che per quello produttivo, commerciale e terziario. Per redigere una perizia verrà anche considerata la zona omogenea di riferimento, individuando il valore minimo e massimo del metro quadro nella seguente area urbana, a seconda della destinazione d’uso e della tipologia edilizia.

Stima immobiliare: affidati all’agenzia immobiliare Il Sestante

Il valore immobiliare, che viene individuato attraverso una perizia di stima, può essere calcolato dal perito tramite una valutazione a corpo o una a misura. Se viene utilizzata la valutazione a corpo di un immobile, il perito dovrà identificare con un valore unitario il prezzo dell’immobile, che sarà dedotto attraverso l’analisi delle caratteristiche globali dell’immobile ed una corretta comparazione di questo con gli altri immobili simili nella zona omogenea di riferimento, indipendentemente dalle dimensioni dell’immobile stesso.

Attraverso la stima a misura, invece, il perito valuterà il prezzo relazionandosi all’unità di misura, quindi i metri quadri, prendendo come riferimento il valore di mercato del metro quadro rispetto all’area omogenea di riferimento. Il calcolo sarà una semplice moltiplicazione del valore di mercato rilevato per la superficie in metri quadri dell’immobile in questione.

Per stimare un immobile, il perito deve considerare la superficie calpestabile dell’appartamento, comprensiva dello spessore di muri perimetrali, fino ad un massimo di 30 cm. In particolare alcuni vani non vanno considerati con una metratura al 100%; ciò vale per balconi, terrazze, verande e porticati.

Prima di effettuare una stima immobiliare, quindi, ti consigliamo sempre di prendere come riferimento il valore di mercato della tua zona sul sito dell’OMI, ma anche di contattarci per avere una consulenza tecnica qualificata ed affidabile. La nostra agenzia immobiliare si trova in Cit Turin a Torino.

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. Non utilizziamo cookie di profilazione. Leggi: Informativa estesa cookie e Informativa Privacy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità dei contenuti utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.