Menu Chiudi

Migliore esposizione casa: quale orientamento è adatto per la tua abitazione?

Migliore esposizione casa orientamento

Il sole gioca un ruolo importante nel ritmo della vita e del benessere di ogni persona, quindi è fondamentale tenerne conto al momento di acquistare la tua futura casa . Scegliere il corretto orientamento degli ambienti della tua abitazione porta a una migliore qualità della vita. Grazie alla presenza di una buona esposizione alla luce solare, garantisce comfort abitativo ma, ha anche vantaggi economici. Sfruttando l’esposizione e il calore naturale del sole, puoi ridurre la bolletta del riscaldamento dal 10 al 30% . Affinché la tua casa sia piacevole da vivere, è meglio pensare al miglior orientamento di ogni stanza prima di abitarla.

Sempre più studi scientifici confermano come la luce sia uno dei fattori principali del benessere psico-fisico. L’assenza o la presenza di luce naturale è un fattore che determina anche l’andamento dell’umore. Una casa con una buona esposizione è una caratteristica da prendere sempre in considerazione per garantirsi uno stato di benessere generale.

In linea generale una casa con esposizione a Sud è l’ideale perché garantisce luminosità e calore anche in inverno. Una casa con esposizione verso Nord sarà meno luminosa e sicuramente, durante la stagione fredda potrebbe presentare maggiori dispersioni termiche.

Esposizione a Nord: ideale per locali tecnici

L’esposizione a nord è quella più fredda perché vede poco il sole. Le stanze preferite in questa direzione sono quelle che richiedono o si accontentano di temperature più basse. 

Questa è la migliore esposizione per i cosiddetti locali di servizio come la lavanderia, la dispensa, l’atrio, l’officina, il garage o il bagno. Il tempo trascorso in queste stanze è minore, ma assicurati di fornire un riscaldamento più efficiente, soprattutto per il bagno.

Questo orientamento può essere adatto anche per un ufficio extra e persino una camera da letto. In effetti, una stanza con esposizione a nord ha il vantaggio di rimanere fresca quando le temperature aumentano.

Questa è l’esposizione migliore per una casa situata in regioni con temperature medie maggiori, dove le estati possono essere molto calde. Attenzione però, potresti dover riscaldare maggiormente questa stanza in inverno.

Esposizione a Sud: quello dei soggiorni

L’orientamento a sud permette di beneficiare del sole a tutte le ore del giorno e offre così una luce molto piacevole oltre che un buon comfort termico. Altra possibilità, il doppio orientamento sud e sud-ovest che permette di avere una bella luce di giorno come di sera, anche d’inverno.

Questo è l’orientamento ideale per i soggiorni e per la cucina soprattutto se abitabile. Sfruttare questa esposizione anche per la sala da pranzo così come per la cucina quando quest’ultima è posta in continuità con il soggiorno. In questo modo, le cosiddette stanze conviviali in cui solitamente si passa più tempo, sono ben illuminate e beneficiano anche degli ultimi raggi di sole della giornata.

L’orientamento a Est: la direzione delle stanze

Ad est come a sud-est, la luce è presente dal mattino per diventare più discreta nel pomeriggio. Le stanze situate in questa direzione rimangono quindi più fresche il pomeriggio così come alla sera.

Quindi bisognerebbe dedicare all’esposizione a est stanze come l’ufficio e le camere da letto. Ti godrai così l’alba! Per la cameretta dei bambini o per l’ufficio (soprattutto se lavori in casa), prediligi l’esposizione a sud-est che ti permette di sfruttare la luce abbastanza bene. È anche possibile assegnare questo orientamento alla cucina se non la usi come soggiorno o se la usi poco.

Per avere chiaro un esempio di quanto sia gradevole abitare in un appartamento con esposizione a sud-est , guarda questo splendido appartamento trilocale in Corso Vinzaglio a Torino .

Orientamento Ovest: perfetto per la terrazza

Con un orientamento a ovest, ti godi il sole nel pomeriggio e alla fine della giornata. Unico inconveniente, il rischio di surriscaldamento in casa è alto in estate. È un’esposizione da scegliere con cura soprattutto se vivi in una regione calda o con estati piuttosto roventi.

Pui pianificare quindi in questa direzione la posizione dei soggiorni, purché l’esterno permetta di proteggere l’eccesso di sole in estate grazie alla vegetazione, tende, pergole o gazebo . In inverno invece, una volta cadute le foglie, i soggiorni beneficeranno di un piacevole riscaldamento naturale. Infine, è da considerare anche l’orientamento perfetto per una terrazza. Quindi puoi godere del sole nel pomeriggio, in prima serata e di un bellissimo tramonto.

Migliore esposizione della casa

La scelta dell’orientamento migliore degli ambienti della tua casa viene quindi fatta in base ai vantaggi e agli svantaggi che rappresenta, ma anche in base al territorio, al tuo stile di vita e alla regione in cui abiti. Assicurati di poter beneficiare di una quantità di sole ottimale in inverno e, in estate, di una possibilità di raffreddamento, soprattutto per le camere da letto. Sta a te identificare i tuoi desideri e il tuo modo di vivere al meglio per organizzare la casa che più ti si addice.

Paesaggio e terreno

Anche per le case indipendenti o con giardino, ove possibile, bisognerebbe considerare le caratteristiche del paesaggio naturale esistente. Gli alberi decidui possono offrire un’ombreggiatura che riduce il calore dal sole estivo, soprattutto quando si trova alto nel cielo, ma consentono l’esposizione al calore solare quando perdono le foglie in inverno. 

Piccole colline e alberi sempreverdi a nord possono assorbire i freddi venti invernali. Gli specchi d’acqua nelle vicinanze possono fornire brezze rinfrescanti in estate se si trovano sul lato più caldo ed esposti a sud della casa.

Se ti interessa sapere come migliorare la luminosità della tua abitazione anche con l’aiuto della luce artificiale, puoi leggere questa guida su come ottimizzare l’illuminazione domestica .

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. Non utilizziamo cookie di profilazione. Leggi: Informativa estesa cookie e Informativa Privacy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità dei contenuti utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.